scozia

Il castello di Dunnottar in Scozia, un gioiello incastonato nel mare del Nord

Se vi trovate ad Aberdeen o anche ad Edimburgo potrete decidere di programmare la visita alle rovine del Castello di Dunnotar, una meraviglia posta sulle scogliere nei pressi del paese di Stonehaven, a sud di Aberdeen. Per raggiungere Stonehaven con il treno, oppure in autobus dalla stazione dei pullman di Aberdeen nei pressi del porto, occorrono circa 20 minuti.

 Io soggiornando ad Edimburgo, sono arrivato con il treno partendo dalla stazione di Waverley ed impiegando circa 2,5 ore prima di raggiungere Stonhaven. La stazione dista circa 1,5 km dal centro del paese percorribile a piedi in 10 minuti e dove sarà possibile osservare il War Memorial sulla sommità della scogliera, a destra della passeggiata. 

Vista lungo il sentiero  
Un consiglio che posso suggerire per il viaggio in treno e’ di acquistare i biglietti  sul sito Trainline.com con circa 30/40 giorni di anticipo dalla partenza, sarà possibile risparmiare sino al 80% sul prezzo del biglietto, nel mio caso ho speso solo 10 pounds da Edimburgo ad Aberdeen a/r. 

La baia di Stonehaven
 

Stonehaven
e’ un paesino tipico del nord della Scozia, adagiato su una baia ed un piccolo porto dal quale inizia il sentiero sulla scogliera che in meno di un’ora di cammino conduce al Castello di Dunnottar

Il sentiero 

  
Il sentiero principale non presenta particolari difficoltà e sorprende per la vista delle scogliere qua e là tappezzate da cespugli fioriti di giallo. Il Castello di Dunnottar si trova su una penisola di roccia a picco sul mare ed è stato valutato dallo Scottish Tourist board con 4 stelle. 

Il Castello di Dunnottar  
La storia del castello è molto antica, nella chiesa sono ancora visibili due finestre dell’impianto principale del 1200 quando la leggenda narra che William Wallace fece consacrare la chiesa bruciandoci una persona. Molte sono le storie che si scoprono visitando il castello, come quella che talvolta nel vecchio forno si aggira il fantasma di una giovane donna vestita in abiti tradizionali verdi alla ricerca dei suoi figli perduti oppure la storia dei 167 prigionieri rinchiusi in una stanza della fortificazione dove molti di loro persero la vita dopo le sofferenze e le torture subite.

La lapide in ricordo dei 167 prigionieri  
Se alla fine della visita del castello sarete stanchi e non vorrete ripercorrere il sentiero per il rientro a Stonehaven potrete dirigervi sulla strada principale, a 10 minuti a piedi dal castello ed aspettare un autobus che vi porterà in ulteriori 10 minuti a Stonhaven.

 Particolare di una torre del castello 

Advertisements

Portobello: sobborgo e spiaggia ad Edimburgo

Pensando ad Edimburgo viene sicuramente in mente il fantastico castello che domina la città con le cornamuse che suonano ad ogni angolo, ma anche i numerosi pub con un atmosfera di altri tempi, dove è piacevole trascorrere una serata con musica dal vivo e sorseggiando una pinta di tennets.
Voglio però parlarvi di un luogo altrettanto bello e caratteristico, meno frequentato dai turisti che visitano la capitale scozzese, ma non per questo meno affascinante.
Si trova a circa 15 minuti dal centro, nella parte est della città, sulla costa firth of fort, raggiungibile con bus n.15 o n.26 a due piani da Princes street.
Si tratta della spiaggia antistante il sobborgo di Edimburgo denominato Portobello, lungo la quale si sviluppa la passeggiata lungomare e dove si affacciano molte villette di epoca vittoriana ed alcuni pub.
In estate e’ la spiaggia delle famiglie di Edimburgo che arrivano dalla città armate di ombrelloni, secchielli e palette, mentre fuori stagione, quando io la preferisco, ci sono persone che amano passeggiare con i loro cani durante le giornate più calde e nel momento del pranzo, fermarsi in uno dei pub a godere la vista del mare del nord o leggere un libro.
Passeggiare sulla spiaggia trovo che sia molto rilassante, migliaia di conchiglie giacciono sulla sabbia dove il mare del nord infrange le proprie onde e dove è possibile spingersi anche 50 metri verso il mare nei momenti di bassa marea. Consiglio di visitare questa spiaggia  a chiunque desideri un po’ di relax a due passi da questa splendida città.IMG_8810.JPG

IMG_8813-0.JPG

IMG_8802-0.JPG